giovedì, ottobre 15, 2009

Downgrade

E' ora di prendersi un'altra pausa.
Forse stavolta ne ho proprio bisogno.
Spero solo di non sentirmi dire dai cugini di san patrizio
come faccio a vivere in un paese che accetta di essere guidato e consigliato da un nano pappone, accentratore ed arrogante.
Allora sai che faccio? Io me lo scordo.
Non ne voglio più sentire parlare, mi dimentico di lui,
delle polemiche, della mancanza di prospettive, della crescente intolleranza a 360 gradi, del confondere tradizioni e ottusità, della crisi, della mancanza di regole e della crescente voglia di fottersi l'uno con l'altro.
Io me lo scordo. Disinstallo, cancello, sgombero.
Via i pensieri, via le paure, via la frustrazione, via il senso di estraneità alla mia terra.
Voglio viaggiare e pensare solo a me e a miei amici, a quelli che lascio per un po', a quelli che viaggiano con me, a quelli che incontrerò e a quelli che riusciranno a passarmi calore, idee e rispetto.
Spero di tornare diverso, perchè se non cambiamo noi, ognuno nel suo piccolo,
del bel paese e della nostra bella vita e cultura, non resterà che un vago ricordo...
sbiadito, sfocato e puzzolente.

8 commenti:

pamy ha detto... @ 15 ottobre 2009 09:59

Buon viaggio! e fai tante foto!

radha ha detto... @ 15 ottobre 2009 11:57

bello bello bello
non può che essere un successo
questo andare e tornare...
buon viaggio!!!

kekkasino ha detto... @ 15 ottobre 2009 20:26

buo viaggio chit! e portami un regalo!!!

kekkasino ha detto... @ 15 ottobre 2009 20:27

scusami mostro, dopo questo errore imperdonabile puoi anche non portarmi un regalo...

Franz ha detto... @ 16 ottobre 2009 10:07

Pensa al viaggio, alle esperienze ed avventure, stacca e divertiti anche per me!
Un bacione

marco ha detto... @ 19 ottobre 2009 11:46

...e il gabbiano imparò a volare...e non si fermo più...perchè quel cielo non gli bastava più...non ti fermare...un bacio fratellino...

marlene ha detto... @ 21 ottobre 2009 19:43

mi spiace ma dissento dalla tua opinione, pensa se tutti girassero le spalle a tutte le cose che non vanno... già è spesso utopico risolverle, figurati se nessuno le contrastasse più.
cosa pensi di trovare al tuo ritorno?

calendula ha detto... @ 22 ottobre 2009 15:15

buon viaggio... divertiti rilassati e fai tante tante foto