mercoledì, ottobre 07, 2009

La storia infinita


Non me lo ricordo più chi sono.
Gli ultimi 18 anni cancellati.

Castelli di sabbia spazzati via dal mare.
Mi trovo con la sabbia che scorre tra le dita.
E mi attacco all'ultimo granello rimasto.

Il ricordo di quello che ero, dei miei sogni.






La luce è fioca ma aumenta pian piano

mentre i ricordi raffiorano...
Avevo 16 anni e tornavo a casa da scuola.
Sono solo una rappresentazione acerba di una vaga idea.
La sensazione di poter andare oltre c'è, è palpabile e
forte come un bacio ad anima aperta.

Alzo la testa e Falcor è lì in mezzo alle nuvole...
stropiccio gli occhi, cerco di far smettere la mia immaginazione,
ma lui di lì non va via... è solo il pullman che mi porta lontano.
Vorrei scendere e seguirlo. Salirci sopra e mandare a fanculo la mia

parte razionale, una volta per tutte.
Poi il buio.

Se ora sono qui e non mi ricordo più niente, vuol dire che non ci sono salito.
Che il nulla mi ha invaso e mi resta solo una piccola luce in una mano,
un granello di fantasia.

Io non lo so se mi ricordo come si fa.
Ma come dice lei? Prova.
Il primo desiderio è...



"
Fai un giro
guarda quello che vedi
nel suo volto
lo specchio dei tuoi sogni
"

" una favola, io sono ovunque
vivo nella tua vita
é scritto nelle pagine
é la risposta ad una storia infinita "

" Raggiungi le stelle
Fai volare la fantasia
Sogna un sogno
e quello che vedi sarà realtà "

" Poesie che nascondono segreti
verranno svelati dietro le nuvole
e lassù sopra l'arcobaleno
é la risposta ad una storia infinita "

" Non mostrare paura
per lei che forse scomparirà
Nelle tue mani
la nascita di un nuovo giorno "

La storia infinita...






22 commenti:

Yuki ha detto... @ 7 ottobre 2009 09:01

La sensazione di poter andare oltre c'è, è palpabile e
forte come un bacio ad anima aperta.


Questo passaggio è spettacolare...

Hai ragione, è più difficile sognare oggi, che siamo "cresciuti" e abbiamo le zavorre attaccate ai piedi. Ma non è impossibile. In fondo, anche sognare è una forma di resistenza.

Un abbraccio.

Bk ha detto... @ 7 ottobre 2009 09:26

@Yuki: ti ringrazio per lo spettacolare... ma certe frasi si scrivono da sole, come se fossi in trance. Un abbraccio anche a te.

Yuki ha detto... @ 7 ottobre 2009 09:30

Ehehehe... Vero, ne so qualcosa... Ma è spettacolare lo stesso! :D

Bk ha detto... @ 7 ottobre 2009 09:35

@Yuki: :-D

una pagina ha detto... @ 7 ottobre 2009 10:02

Talvolta si considerano cancellate delle cose,delle sensazioni ,o interi libri di emozioni solo perchè sono finite.
E come con il libro....
si finisce di leggerlo,lo si chiude,non è cancellato,ma finito.
Il castello di sabbia ci scivola tra le dita e ci rimane della polvere dorata con cui costruire altro....
Una girandola,una casetta,o un pesce che alla prima onda si confonde con il mare sciogliendosi in una sua carezza.
Difficile non è sognare un sogno,
difficile è desiderare di sognare un sogno.
Tu sei fortunato,sei sempre pieno di desideri.
Un bacio.

Bk ha detto... @ 7 ottobre 2009 10:13

@Unapaginameravigliosa: i desideri sono contagiosi amica mia...

radha ha detto... @ 7 ottobre 2009 10:31

"Sono solo una rappresentazione acerba di una vaga idea"
bello essere questo difficile sostenerlo per molto tempo...a volte il diventare subito maturi ci spiazza e allora ritornare ad essere acerbi è un dono...
t'immagino con la pelle striata di verde acerbo con sprazzi di vaga idea....ahhha

Bk ha detto... @ 7 ottobre 2009 10:48

@Radha: la pelle come un bruko?!? :-D

Anonimo ha detto... @ 8 ottobre 2009 11:13

....appunto...lo hai detto da solo...come la pelle di un bruco...la pelle...la metamorfosi...è natura...i sogni possono diventare realtà ma senza mai scordarsi chi eravamo...il notro passato...larva o bruco...ora siam farfalla...un bacio dal tuo fratellino olandese...

Bk ha detto... @ 8 ottobre 2009 13:57

@Marco: un bacio a te fratellino coraggioso...

calendula ha detto... @ 8 ottobre 2009 14:36

io ricordo con amore la storia infinita, e soprattutto l'inizio della seconda parte... da quando crea la giungla in poi.... meraviglioso...

JLù ha detto... @ 9 ottobre 2009 22:26

atreiuuuuuuuu

Franz ha detto... @ 10 ottobre 2009 14:23

Se basta sognare, allora posso diventare la Regina d'Inghilterra!

Bk ha detto... @ 10 ottobre 2009 15:12

@Calendula: è un gran bel film...
@JLù: :-D
@Franz: spero qualcosa di meglio della regina elisabetta... tutto qua quello che riesci a desiderare? :-D

kekkasino ha detto... @ 11 ottobre 2009 17:07

"E mi attacco all'ultimo granello rimasto.
Il ricordo di quello che ero, dei miei sogni."
Di sicuro adesso ne avrai altri...lotta affinchè si avverino altrimenti che senso ha il tutto? :-P

Angel ha detto... @ 12 ottobre 2009 01:04

Se smetti di sognare smetti anche un pò di vivere.
Credo sia ingiusto.
Non ti attaccare al passato, a ciò che non hai fatto, a quello che non hai potuto avere o voluto sentire.
Sei il risultato delle tue scelte, delle tue passioni, delle tue emozioni, dei tuoi pensieri.
Non è un brutto risultato, sei tu.
Vivi il presente e osservati con curiosità.

Bk ha detto... @ 12 ottobre 2009 08:21

@Kekkasino: forse ne ho altri , forse sono solo confuso. Ma passerà a breve...
@Angel: lo farò, amica dell'altro capo del mondo... lo farò.

Guernica ha detto... @ 12 ottobre 2009 11:03

Un pensiero vagante...
E se ciò eravamo semplicemente non è ciò che dobbiamo essere?
Ci hai mai pensato?
...Forse l'autobus non eravamo destianti a prenderlo.Forse la nostra strada ed il nostro smarrimento non sono casuali.Nulla è lasciato al caso.
Ttrovarci: è la parola d'ordine!

Bk ha detto... @ 12 ottobre 2009 11:13

@Guernica: ti senti anche tu smarrita eh? Forse hai ragione... è ora di trovarsi... dove ci vediamo?
:-D

kekkasino ha detto... @ 14 ottobre 2009 18:58

ma ci provi con tutte? pensavo di essere l'unica! ;-P

Bk ha detto... @ 14 ottobre 2009 19:05

@Kekkasino: dici? ihih... no no, in realtà sto facendo il bravo già da un po'; mi limito a scherzare. E poi tu non eri fidanzata? ;-)

kekkasino ha detto... @ 15 ottobre 2009 20:28

che significa sto facendo il bravo??? beh si ma alle donne piace avere l'esclusiva!