lunedì, novembre 26, 2007

Ricomincio da me





"Chi parte sa da che cosa fugge...
ma non sa che cosa cerca..."
"...Ma che fai rubi le frasi degli altri?...
... ma perchè tu cunusc a Lello?"

No Lello non lo conosco ma 'comme tenev ragion'.
A un certo punto però si deve partire.
Non è che si può sempre stare fermi ad
aspettare che qualcosa succeda.

Meglio partire, "emigrare" da una situazione
e cercare qualcosa che forse non si conosce,
ma che sai di dover trovare.

Certo succede pure che ti senti spaesato e
non hai più un posto a casa dalla ZIIIAAA...
o che non hai voglia di socializzare e Frankie
ti dice che S.Francesco parlava pure con 'l'auciell'...
o che ti guardi attorno e 'vire sul a Robertin'...

Ma in fondo la vita è fatta di queste cose,
di viaggi alla ricerca di se stessi,
di persone nuove, di 'orgoglio e dignità',
di delusioni da farti dire 'cmm se chiammav chill
c'ha 'nventat a penniccillina?', di illusioni alla
'me facc liggier liggier'.

Ma anche e soprattutto di speranze e di nuove risorse
dentro di sè...
'Cumm l'avessam chiammà stu figlio?'
Ugo, Massimiliano o Ciro?

Poco importa... l'importante è ritrovarsi
ed io ci provo.
Ricomincio da quanto?
Ricomincio da me.

4 commenti:

mario ha detto... @ 27 novembre 2007 01:53

ricomincia da te.......

lasciati accompagnare un po da me....

monica ha detto... @ 2 dicembre 2007 16:30

bello il commento di mario!
anche il post ovviamente

Anonimo ha detto... @ 28 dicembre 2007 14:39

Non avevo ancora letto questo post, credo che hai fatto la scelta giusta , qualunque essa sia....

eulinx ha detto... @ 11 gennaio 2008 17:13

Ci pensavo ieri sera a questo film (che adoro, tra l'altro!). Ci pensavo perché mi dicevo che in tutta questa pidocchiosissima sfiga, tutto sommato mi posso permettere di ricominciare da uno. Da me, certo, da me e nessun altro. Io e la mia macchina fotografica, sarà questo il prossimo punto di partenza.

Ma se qualcuno venisse da te e ti dicesse "vuoi essere Gianni Agnelli o Alain Delon?", tu cosa gli rispondi? :)