mercoledì, dicembre 23, 2009

Perchè il Natale quando arriva, arriva.



Play.
Sono stanco, sono giorni che non mi fermo un attimo...
Il prossimo inverno vado in letargo...
Devo fare ancora le valigie per domani, mi aspetta un'altra
giornata di lavoro, un lungo viaggio e chissà quanta neve.
Quella sostanza di cui sono fatti i pupazzi sapete?
Dovrei andare a dormire, ma mi prudono le mani...
DEVO scrivere, la musica parte quasi da sola.
Celine Dion canta...
Vorrei descrivere come mi sento, le cose a cui penso, quello
che mi manca ora, alle cose che potrei cambiare...
ma la musica riempie tutto... ogni spazio, ogni istante, ogni
anfratto emotivo.
Sto per venire risucchiato dal Natale e stavolta non mi oppongo...
basta tristezza nei ricordi... basta illusioni, basta cercare
di chiudersi a riccio per non sentirsi.
La musica riempie tutto.
Vorrei mettermi a pensare, sciogliere i nodi di equazioni complesse,
costruire autostrade di pensiero lineare... ma la musica entra dappertutto...
la sento lungo la schiena, nelle orecchie, nel fegato, mi prende fino in cima
ai capelli. Il Natale sta arrivando e per la prima volta non so cosa aspettarmi.
Non c'è un pacco di ricordi e tristezza confezionato ad attendermi.
E mi sembra già tanto. Diamine.
Chino la testa e aspetto il calore di una mano che passi tra i miei capelli e mi
calmi... ma c'è solo la musica... allora chiudo gli occhi.
Niente progetti, niente aspettative, ma allo stesso tempo lascio scivolare via
delusioni, tristezze, castelli in aria e malinconia e mi lascerò avvolgere nella
musica del Natale, negli abbracci di mio nipote e tra le abitudini di chi mi ha cresciuto.
Mi faranno tante domande e come al solito non saprò che dirgli...
che vivo alla giornata, che leggo il mondo a rovescio, che amo il vento,
che non so chi sono, che mi sto conoscendo, che non ho certezze,
che amo un'idea di persona, e che ho un mondo dentro che non riesco a condividere.
Ci mettono qualcosa nell'aria, perchè la musica si sente...
tutto profuma di camino, e mentre cammini guardi più verso dentro che verso fuori.
Non so che succede in questi giorni...
so solo che Il Natale quando arriva, arriva.
Buon Natale a tutti,
a chi mi legge soltanto,
a chi mi vedrà,
a chi mi ha dimenticato,
a chi solo mi sfiora,
a chi con un commento,
lascia un frammento di poesia e di se.

12 commenti:

Angel ha detto... @ 23 dicembre 2009 07:15

Si dice che non si può ferire qualcuno senza ferire anche se stessi. Io credo che valga anche per il bene.

Quando la condivisione di ciò che si sente è fatta in questo modo, come hai appena fatto tu, senza falsi pudori o egocentrismi totalizzanti, fa del bene anche a chi la sfiora soltanto quella vita.
Spiandola dal buco della serratura, in silenzio.
Come me che ti leggo, chiusa nel mio non-sentire che mi disarma e mi spiazza. Dall'altra parte del mondo non più in attesa di scuse e carezze che adesso so che non arriveranno mai.
Quindi grazie per avermi ricordato che non c'è più quel pacco ad aspettarmi.
Buon natale di vero cuore.

digito ergo sum ha detto... @ 23 dicembre 2009 16:17

c'ho come l'iNpressione che, la stanchezza, sia l'unico modo che ci resta per sentirci vivi, in questo periodo fatto di melensi "tanti auguri" e di retorica.

nel cercare - in vano - di riposare, ti auguro di riuscire a carpire, rapire e reperire, quel bel cuore che c'hai ti auguro buon natale. ma non tenerlo tutto per te, che di coraggio (fegato), aria nuova (polmoni) e cuore, ce n'è bisogno.

Guernica ha detto... @ 23 dicembre 2009 16:21

:)
Io ti auguro la felicità per l'anno nuovo!

E ti lascio un bacio grandissimo.

Annamaria ha detto... @ 24 dicembre 2009 05:40

Allora ti lascio un commento...ciao buon natale anche a te, annamaria

Veneris ha detto... @ 24 dicembre 2009 10:52

Ok, allora provo a lasciare un frammento di poesia: " Auguri a tutti, belli e brutti" tratto dalla poesia di Natale di mia figlia.

Auguriii

Anonimo ha detto... @ 25 dicembre 2009 11:40

Buon Natale

marlene ha detto... @ 25 dicembre 2009 13:05

siamo sempre agli antipodi dell'italia e allora i miei auguri di buon natale te li lascio qui...e riposati...auguri marlene

Baol ha detto... @ 25 dicembre 2009 13:12

Buon Natale anche a te

di cuore

Eleanor ha detto... @ 25 dicembre 2009 19:25

Sinceramente, qui da me il Natale non è arrivato. Ho ricacciato prepotentemente cattivi pensieri, tristi ricordi, e improbabili "e se...?", e questa è la mia conquista per quest'anno.
Però è bello sapere che qualcuno è un passo avanti a me, mi dà fiducia che posso riuscirci anch'io.
e grazie anche per il consiglio musicale.
un abbraccio, auguri sinceri.

LAURA ha detto... @ 28 dicembre 2009 14:08

Ti auguro di essere felice il nuovo anno... e magari un po' meno stanco... anche se dubito che sia possibile. Io non mi sento completamente soddisfatta la sera se vado a dormire non completamente esausta! Ciao ciao

desaparecida ha detto... @ 31 dicembre 2009 14:41

ehi pesce pigro!
un baciotto :)

AmosGitai ha detto... @ 1 gennaio 2010 22:34

Nell'augurarti buon anno invito te e i tuoi lettori a votare i migliori film ed interpreti del 2009.

VOTA I MIGLIORI FILM ED INTERPRETI DEL 2009!