venerdì, febbraio 13, 2009

Birra e tulipani























L'Heineken si chiama uguale ma lì non c'è solo acqua dentro...

Le case partono dritte, ma poi...

Di acqua ce n'è assai, ma non puzza come Venezia...

Fa buio più tardi, e il cielo fa giochi strani...

I mulini non hanno sotto Don Chisciotte, ma solo una birreria...

Ci sono più bici che macchine...

C'è il negozio delle fate, che se non sbaglio vengono da qua vicino...

Le mucche sono appese a testa in giù...

Ti viene voglia di comprare fiori rossi e poi gialli poi blu e poi ancora rossi...

Ti sfidi agli scacchi giganti e la notte non se li ruba nessuno...

Se ti vendo il tabacco non vedo perchè non posso venderti anche altro...

Il sesso è ancora un gioco e un divertimento, non un pensiero da cancellare con la preghiera...

I numeri civici sono sull'acqua e c'è pure la porta...

Fratellini e sorelline acquisite ti mostrano come ci si basti...

Tornando a casa in volo sopra alle nuvole, pensi... adesso scendo e mi faccio una passeggiata 
soffice sul bianco del mondo...

Bisogna partire più spesso...

15 commenti:

Lady Cocca ha detto... @ 13 febbraio 2009 08:47

si, bisogna partire più spesso.. se poi si tratta di un viaggio come questo, è ancora meglio! ;)

lindöz ha detto... @ 13 febbraio 2009 08:51

Wow, assolutamente.

Federica ha detto... @ 13 febbraio 2009 09:29

davvero non puzza?

io ci son andata in due giorni d'agosto caldissimi in cui c'era lo sciopero degli spazzini e c'era un tanfo... sarà anche per quello che non ne ho un buon ricordo!

però concordo pienamente con te... ogni tanto si deve andare a ricarciare le pile da qualche parte!!

Antonia ha detto... @ 13 febbraio 2009 13:25

E partendo conoscere sè stessi mentre si impara a conoscere un Mondo nuovo,una nuova storia.

Bellissimo.Come tutti i tuoi post.

Un sorriso.Antonia.

Prisma "TBFKA MusEum" ha detto... @ 13 febbraio 2009 15:11

Già, hai ragione...

minaharker ha detto... @ 13 febbraio 2009 18:38

Bentornato, mi fa piacere che il viaggio ti abbia lasciato vibrazioni positive...!

Anonimo ha detto... @ 13 febbraio 2009 19:42

our home is your home...you are welcome!!!grazie a te!!!un bacio .marco & pina

Mio ha detto... @ 14 febbraio 2009 06:12

Già bisognerebbe essere sempre in viaggio. Anche se, per tutto quello che hai raccontato, verrebbe voglia di rimanerci (almeno per me).
Buon weekend,

Roberto

Barbara ha detto... @ 14 febbraio 2009 18:54

Si, bisognerebbe partire più spesso, magari senza conoscere la meta. Anche per fuggire un po' da noi stessi.
Bentornato.
[apreslude@libero.it]....ho provato ad inserirla ma ho fatto solo una gran confusione.

desaparecida ha detto... @ 14 febbraio 2009 20:22

vorrei dirti che sono invidiosissima....

Ma leggerti così felice,mi ha allargato il cuore e poi stretto in un abbraccio....
sono felicissima per te,davvero.

un bacio

Franz ha detto... @ 14 febbraio 2009 20:31

Che belle foto e che belle parole, a quanto pare ti sei divertito ed hai fatto benissimo!
Adesso sento la nostalgia dei viaggi....

Anonimo ha detto... @ 15 febbraio 2009 11:15

Partire per un viaggio è come iniziare un'avventura. Può succedere di tutto, può dare il via a qualcosa di eccezionale, può portare tante novità o semplicemente rappresentare una parentesi di divertimento o relax.
Partiamo per la terra di mezzo?
La miss

Inenarrabile ha detto... @ 15 febbraio 2009 13:11

Bisognerebbe partire eccome, splendida l' immagine del cielo nuvoloso, ma anche tutte le altre :)

desaparecida ha detto... @ 17 febbraio 2009 11:54

ehi...un bacio di buona giornata!

butterfly.23 ha detto... @ 17 febbraio 2009 18:10

chissà che bella l'olanda...mi viene voglia di andare :)