martedì, dicembre 23, 2008

Lucarié te piace 'o presepe?



E' vero lo ammetto sto scazzato...

voglia di festeggiare il Natale,
fare regali, sorridere ed essere felici = zero.
Pensavo di essere il solo...
ma con chiunque parli sento sempre più spesso
la frase: "lo odio il natale".

Allora rimango perplesso e cerco di capire...
Non si può detestare il Natale, che senso ha?
Quello che è vero è che questo periodo amplifica
tutte le nostre emozioni... e se c'è un pò di
tristezza o un vago senso di solitudine o un pò di
amarezza... bè il tutto si ingigantisce.
E la colpa diventa del Natale.

Come diceva Lucariè nella commedia di Eduardo?
"Nun me piace o' presepe".
In realtà non ci piace come ci vediamo in questi gg...
non ci piace il fatto di non avere un sorriso
stampato in faccia, non ci piace aver perso la speranza,
non sapere che faccia avrà il nostro domani e se questo
diamine di futuro un brivido saprà ancora donarcelo,
se riusciremo ancora ad emozionarci sul serio.

E' la non voglia di Lucariello di alzarsi dal letto
che gli fa sembrare tutto brutto.
E' la luce che non filtra nella stanza.
E' la non partecipazione a ciò che gli sta attorno.

Allora sai che faccio?
Non mi impongo che le cose siano in un certo modo.
Mi alzo dal cavolo di letto.
Mi vesto come se fossi felice.
E tengo gli occhi aperti...
Magari le luci del presepe qualcosa mi accendono dentro...

Buon Natale a tutti.
;-)

27 commenti:

Sabrina ha detto... @ 23 dicembre 2008 00:39

Buon Natale Bk, Bruno, Giovanni, e tutti quanti gli altri che hai dentro... che sei un tesoro e non lo sai...
Un bacio grosso grosso
Ti voglio bene

Inenarrabile ha detto... @ 23 dicembre 2008 01:37

Premesso che la penso come te sulla questione dell' enfatizzazione delle emozioni, propria di questo periodo, in cui, tutti vorremmo rispecchiare quell' ideale di Natale "all' apice" che probabilmente ci viene proposto dall' esterno; io in questo Natale ho solo una grande certezza in mezzo alle incertezze, ed è che sto vivendo piano piano le giornate mentre scorrono, perché a conclusione di queste feste avrò tratto le definitive somme di tutto l' astrattismo con il quale si è mescolato il mio senso pratico, fino ad oggi. Non mi sto chiedendo cosa mi rende felice e cosa no, questo mio Natale (individuale) è tutto basato sulla razionalità, per il resto (nei rapporti con gli altri e per la fede) è identico agli altri anni.

Buonanotte Bk, scusami se ho scritto qualcosa di incomprensibile e lungo, ma il tuo post mi è servito da spinta per esternare questi miei pensieri che altrimenti mi sarebbero rimasti sepolti dentro.

Veneris ha detto... @ 23 dicembre 2008 07:18

Io credo che adesso siamo tutti un po più disincantati. Prima c'erano più certezze per il futuro che ci facevano vivere il presente in un modo più rilassato. Oggi invece va cosi: se qualcuno odia il natale forse avrà i suoi motivi..... Comunque "A me me piace o' presepe" Ciao

Federica ha detto... @ 23 dicembre 2008 10:06

tu hai la capacità di colpire al centro il problema, di analizzarlo e non fermarti alla superficie.

Buon Natale Bruno...

Lady Cocca ha detto... @ 23 dicembre 2008 10:15

buon natale anche a te.. :)

Antonia ha detto... @ 23 dicembre 2008 17:10

Perchè il Natale non è solo un periodo dell'anno,una scadenza regolare e precisa.E' emozione che avvolge,che aggiunge o sottrae ma comunque modifica.

Neanche io lo sento questo Natale.Non lo percepisco sulla pelle,nelle ossa.Ed è la prima volta che accade.Persino l'anno scorso,con mia madre in ospedale,mi sembrava più Natale di quanto non lo sia oggi.

Ma hai ragione Bk.
Ora mi vesto,con i colori che preferisco.Scendo giù dal letto.Apro quella maledetta porta,e vado incontro alla Vita.
Magari ne esce qualcosa di buono.

Buon Natale.Un sorriso.Antonia.

Franz ha detto... @ 23 dicembre 2008 18:45

Premessa: le feste mi rendono triste quando il mio cuore è triste...
Hai ragione, ma dobbiamo combattere e vincere ogni ostilità. Io inizio con una tazza di cioccolato fumante e un cartone animato...poi il resto vien da sè.
Buon Natale e Buone Feste! Ti auguro tanta felicità in questi giorni e per tutto il prossimo anno e quelli avvenire!!!
Un abbraccio forte
Franz

Baol ha detto... @ 23 dicembre 2008 19:51

Amico mio, lo scazzo è una condizione umana imperscrutabile ed a volte, ahinoi, imprescindibile :/

Buon Nataleeeeeee

Cri ha detto... @ 23 dicembre 2008 22:29

Buon Natale :)

desa ha detto... @ 24 dicembre 2008 01:28

ehy dolce sadbrubrufish....
un abbraccio fortissimo! :)

MARGY ha detto... @ 24 dicembre 2008 01:43

BUON NATALE ... ;)

digito ergo sum ha detto... @ 24 dicembre 2008 07:26

mi piace un sacco il commento di sabrina. quindi mi associo.

un abbraccio forte.

My Funny Valentine ha detto... @ 24 dicembre 2008 16:21

"Come se fossi felice"... il mistero (e il miracolo, forse) sta tutto qui. Anche io ti lascio i miei auguri.
V

butterfly.23 ha detto... @ 24 dicembre 2008 23:33

ti auguro un buon natale e un divertente capodanno! un abbraccio...

Lucy Van Saint ha detto... @ 25 dicembre 2008 11:56

Scusa se mi sono comportata male. E' che ero in palla completa. Sono un po' scorbutica ma non cattiva, lo sai, no? Buon Natale!

Eleanor ha detto... @ 25 dicembre 2008 12:26

forse la maggiore tristezza la provi quando senti di essere il solo a non sentire lo Spirito Natalizio...e se ieri mi sentivo davvero un pesce fuor d'acqua, oggi mi hai fatto pensare ai tanti Lucariè del mondo;)
ti auguro un natale di sorrisi sereni.
un abbraccio
E.

*Shaina* ha detto... @ 25 dicembre 2008 19:42

Auguri :)

E anche io odio il Natale... Quest'anno poi è stato proprio tremendo...

AmosGitai ha detto... @ 27 dicembre 2008 17:17

Con la speranza che abbia passato un sereno Natale ti auguro un felice 2009!!!

CINEMAeVIAGGI

Master of Fouls ha detto... @ 27 dicembre 2008 18:56

...non ho proprio il tempo per essere anche scazzato...non significa che sprizzio gioia da tutti i pori...però...banalmente si può dire che è Natale...

(che cazzo di commento)

MoF

desaparecida ha detto... @ 28 dicembre 2008 15:35

vasuneddi! :)

Joly ha detto... @ 28 dicembre 2008 21:02

bel post...spero allora che questo Natale ti abbia fatto amare il presepe....
Tanti auguri...

LAURA ha detto... @ 29 dicembre 2008 10:10

A me piace il Natale perchè è l'occasione per raggiungere i miei genitori, stringermi attorno al tavolo insieme alle persone più care e rivedere i miei vecchi amici che vedo pochissimo durante l'anno perchè lontani. Secondo me se si vive il Natale come una forzatura, un giorno in cui è obbligatorio stare ore seduti a tavola ad annoiarsi, comprare i regali anche per quelle persone di cui non ce ne frega un cavolo, allora è ovvio che uno cominci ad odiarlo dopo un po'. Dipende tutto da come si vuole vivere il Natale, secondo me per apprezzarlo ognuno dovrebbe viverlo a modo suo senza costrizioni.
Ne approfitto per augurarti un sereno 2009!

Ciao!

JLù ha detto... @ 30 dicembre 2008 14:20

Un abbraccio.

Prisma "TBFKA MusEum" ha detto... @ 31 dicembre 2008 19:26

Ti auguro uno splendido 2009, Bk!

Un abbraccio.

Angel ha detto... @ 1 gennaio 2009 13:05

Auguri Bk, è un pò che nn passavo da queste parti, mi ha fatto bene leggerti, in questo periodo natalizio che del natale che io amo ha ben poco.
Buon anno.

Spippy ha detto... @ 3 gennaio 2009 10:03

Arrivo a Natale passato e anno nuovo appena iniziato. Tra pochi giorni l'epifania e le luci del presepe e degli alberi verranno spente.

Ma la tua luce, Mostriciattolo.. resterà accesa ancora a lungo, vero?

E' questo il mio augurio per il tuo 2009. Di tutto cuore.

P.S: Ti aspetto ancora in terra di Romagna ;)

desaparecida ha detto... @ 5 gennaio 2009 00:38

occhei dato che ti voglio bene ti dò tempo fino alla befana!
dopo di che...no...
dopo di che voglio il post!!!


(si si ho detto voglio)