domenica, gennaio 20, 2008

Forse parlo troppo










Forse parlo troppo...
dovrei aver imparato con gli anni
che ci sono delle cose che non si
riescono a far capire con la forza
delle parole.

Bisogna aspettare che ognuno ci arrivi
per conto suo.
Sempre che gli interessi, certo...

E poi ho commesso un altro errore.
Non sempre posso calcare la mano...
perchè l'autoironia e la capacità di stare
al gioco sono merce rara.

Non che me ne importi più di tanto.
Sono gli effetti collaterali che a volte non
calcolo.
Combino danni ai lati.
Modifico altri rapporti a cui tengo.

Forse è meglio che impari a controllarmi.
Forse parlo troppo.
Meglio che scendo a comprare qualche cornetto
a nutella.

22 commenti:

Sara ha detto... @ 20 gennaio 2008 22:25

mmm..tu che parli troppo..
sei sicuro che eri tu?
cmq sono d'accordo sul fatto che non serva continuare a parlare,le cose non si possono far capire con la forza delle parole..meglio osservare..comportamenti, fatti,atteggiamenti..
..e per l'autoironia..di questi tempi è proprio una merce rara!
Baci.

dressel1981 ha detto... @ 21 gennaio 2008 01:01

forse sì, ma non conosco la situazione

Pablo ha detto... @ 21 gennaio 2008 02:42

uhmmmmmmmmmmmmmm....vorrei scrivere qualcosa.....ma non se pò....finirei col parlare troppo....

Fragola ha detto... @ 21 gennaio 2008 10:11

Non so che hai combinato, mostro...
ma prenderne atto e perdonarsi aiuta a riconciliarsi col mondo.
Poi la nutella fa miracoli!

Bk ha detto... @ 21 gennaio 2008 10:22

@sara: :-P
@dressel: è lunga...
@pablo: saggio pablo, molto saggio...
@fragola: già! W la pace e la nutella!

Baol ha detto... @ 21 gennaio 2008 13:08

A me pure uno alla marmellata, please :D

Luna ha detto... @ 21 gennaio 2008 13:15

sono appena arrivata qui. per me è un posto nuovo. esploro un pò e mi ambiento. già mi piace, già mi sento a mio agio.

Bk ha detto... @ 21 gennaio 2008 14:00

@baol: ieri ho provato quello al cioccolato bianco... esagerato!
@luna: mi fa piacere... benvenuta!

hinoki84 ha detto... @ 21 gennaio 2008 14:41

...per fortuna che con i blog non si corre il rischio ne di parlare troppo ne di calcare la mano...anzi, più lo si fa meglio è !!!
Anche tu entri a far parte del mio blogroll, ciaooooo

hinoki84

Marco ha detto... @ 21 gennaio 2008 14:49

Non puoi pretendere che tutti riescano a starci dietro...andiamo forte eh?l'importante è sapere che qualcuno che ci riesce c'è...trovarlo viene da sè...il resto sta nell essere sempre se stessi senza aver paura a dire e fare ciò che si pensa davvero...io credo in te...

Bk ha detto... @ 21 gennaio 2008 15:12

@hinoki: Thanks!!!
@Marco: dici che c'è? voglio crederti fratellino...

andrea ha detto... @ 21 gennaio 2008 15:43

"...perchè l'autoironia e la capacità di stare al gioco sono merce rara."

quanto hai ragione..!!!

Ciao Bruko! ;)

Bk ha detto... @ 21 gennaio 2008 15:50

@andrea: ciao cumpà!

Spippy ha detto... @ 21 gennaio 2008 17:20

Controllarsi, imporsi dei limiti e imporsi di rispettarli, andare avanti col freno a mano tirato.. ne vale davvero la pena? Le parole, se troppe o se troppo fuori luogo, possono creare molti casini, certo. Ma vivere le situazioni con dei paletti oltre i quali proibirsi di andare, fino a che punto è vivere sul serio?

MARGY ha detto... @ 21 gennaio 2008 18:42

....oh quanto ti capisco!...(e mi fermo qui sennò scrivo un papiro)
ps: a me alla crema, grazie! :D

Anonimo ha detto... @ 21 gennaio 2008 22:09

Caro Bruno.. probabilmente non ti apsetti questa risposta ma dal momento che implicitamente e' di me che si sta parlando, vorrei dire la mia . Nella vita bisogna imparare a filtrare cio' che si dice, anche perche' non siamo piu' dei bambini,purtroppo o per fortuna, questo non lo so, non si puo' dire tutto cio' che si pensa e soprattutto non si puo' avere l'arroganza di pretendere di modificare l'indole altrui.
Forse, non ti rendi conto di quanto le parole, le tue , possano arrivare nel tempo (dal momento che me le hai ripetute continuamente) ad esasperare e ad essere fuori luogo, e risparmiati il tuo essere sincero perche' se sincerita' vuol dire non accettare e colpire la sensibilita' degli altri, beh a questo punto non ho di che farmene .
Sono sincera e schietta, lo sai fin troppo bene ma fortnatamente rispetto a te comprendo la sensibilita' degli altri. L'altra sera avrei potuto toccare la tua ferendoti profondamentE colpendoti nei tuoi punti deboli, ma non l'ho fatto e sai bene a cosa io mi possa riferire .
Con questo chiudo altrimenti rischio ..di parlare troppo.
Francesca

Bk ha detto... @ 22 gennaio 2008 00:01

@francesca: Non credo che le cose su cui skerzavo siano i tuoi punti deboli.
Sono ben altri ma non li ho mai nemmeno sfiorati.
Io giocavo su questioni idiote ed evidenti: come se tu ripetessi all'infinito che ho quasi il doppio dei tuoi anni e un pò di capelli grigi.
E' vero, non c'è molto di cui prendersela.
Ho pensato che parlare di alcune "pigrizie" potesse servire a scuoterti e magari a vivere con noi la vita di tutti i giorni senza tanti blocchi.
Magari sbagliavo, anzi di sicuro ho sbagliato, perchè forse non ti interessa.
I miei punti deboli?
Puoi dire quello che vuoi Fra,
io non mi vergogno di quello che sono e di quello che traspare dai miei occhi.
Ho passato ben altro, la delusione di una lunga storia che mi ha lasciato il vuoto dentro... ma di questo sai già tutto.
Il resto conta ben poco...

Bk ha detto... @ 22 gennaio 2008 00:07

@Vany: so quanto detesti essere messa in mezzo a queste situazioni.
Non preoccuparti, non succederà più.

Anonimo ha detto... @ 22 gennaio 2008 00:29

e' questo il punto .. parli dei miei blocchi quando evidentemente non hai capito un emerito cavolo di me . Se a me on va di uscire , non e' perche' io non stia bene ma semplicemente perche' non mi va e comunque non devo dare speigazioni del mio essere , a me sembra che non ti ho mai giudicato sul fatto che dormi un paio d'ore a notte perche' evidentemente a te va bene cosi' ed ognuno vive come meglio crede . Perdonami ma , in questo caso hai scambiato il bene con esasperazione e non si tratta di parlare troppo ma di quel che si dice . Bada bene saro' pure molto arrabbiata, ma ancor di piu' ferita e questa volta mi dispaice, ma non e' il mio essere pesante a parlare ..

Bk ha detto... @ 22 gennaio 2008 00:37

@spippy: visto?
@margy: ok me lo ricorderò... cornetto alla crema....

mario ha detto... @ 22 gennaio 2008 12:14
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Spippy ha detto... @ 23 gennaio 2008 12:52

Perdonami mostriciattolo, ma non ho capito un granchè. Credo di essere finita a commentare un post che ha retroscena che non mi riguardano. La solita, capito sempre a puntino!

Un bacio, e se hai voglia di raccontare per bene o anche solo di parlare ci sono!