venerdì, gennaio 11, 2008

Georgie



Ieri eravamo da zia adele io e marianna
e ci siamo messi un pò a cazzeggiare su youtube.

Siamo finiti come tutti quelli della nostra età
a parlare di cartoni animati.

Ero con due signorine e quindi siamo partiti
da un must: Georgie.

Sì lo so adesso i maschietti storceranno il naso...
"io quelle cose da femmina non le vedevo!" direte.

Confesso che anche se snobbavo Candy Candy,
Georgie me lo vedevo volentieri.




Saremo nostalgici ma in fondo siamo cresciuti
in un altra maniera...
in strada a giocare con gli amici e quando
si stava a casa si vedeva tutti insieme cartoni
coinvolgenti: i robot, i cartoni sulla magia,
quelli che dovevano trovare la mamma, quelli sugli
amori...

Non c'erano solo mazzate o dialoghi idioti o altre
cazzate che fanno adesso.

C'erano sentimenti, emozioni, speranze.
Ci si appassionava. Se ne parlava anche dopo.
Sì anche tu che dici che non lo guardavi...
sfottevi le bimbe che lo vedevano,
ma sapevi tutti i nomi!!
Conoscevi Georgie... Abel ... Arthur...
Eri cresciuto anche tu con loro e ne parlavi.

Se riuscite a guardare questi video senza
commuovervi un pò, non siete cresciuti come
noi...
Strada, amici e cartoni veri.
Questi siamo noi.





17 commenti:

marianna ha detto... @ 11 gennaio 2008 00:35

E' vero Bruno,è proprio così.Noi siamo cresciuti in altro modo e spero che tutto ciò che di bello è accaduto a noi possa ancora continuare ad essere possibile

dressel1981 ha detto... @ 11 gennaio 2008 00:38
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
dressel1981 ha detto... @ 11 gennaio 2008 00:43

ah...georgie...ho amato sia il cartone animato sia il fumetto (che tra l'altro finisce in maniera completamente diversa). hai ragione. questi siamo noi. ma lo sai che nelle ultime repliche hanno eliminato quella scena di georgie e arthur? il bigottismo è l'unica cosa che riesce ad inculcare la malizia nei bambini, secondo me. grazie davvero.

Name: Raffaele (21) ha detto... @ 11 gennaio 2008 02:30

grazie per lo scambio link: ti ho linkato nel mio blog. saluti e a presto!

Anonimo ha detto... @ 11 gennaio 2008 02:52

zio.........che bei cartoni avevamo....ci emozionavano,ci facevano sognare,ridere,commuovere,,,,ah,bei tempi..ady

Sara ha detto... @ 11 gennaio 2008 09:37

Cugino..sei meraviglioso..!
Grazie per aver rispolverato questo ricordo..
la scena di georgie e arthur l'ho vista da piccola..
..ho sempre fatto il tifo per lui!

Fragola ha detto... @ 11 gennaio 2008 10:38

Imperdibili le puntate di Georgie e Candy Candy. Se no il giorno dopo a scuola eri escluso dalle discussioni!
Anche a me sembra che i cartoni di oggi facciano schifo, che non raccontino niente... Forse siamo noi che stiamo invecchiando!
Comunque dovendo scegliere a me piaceva Abel... ma Terence credo che me lo farei anche oggi, se fosse possibile!

Juliet ha detto... @ 11 gennaio 2008 19:50

io da bambina vivevo su di un altro pianeta....grazie a candy candy, georgie, anna dai capelli rossi, papà gambalunga, sailor moon, mila e shiro, piccoli problemi di cuore...........poi cristina d'avena ha smesso di accompagnare i cartoni e i cartoni nn hanno accompagnato più noi...che tristezza!

Spippy ha detto... @ 11 gennaio 2008 20:29

Ecccchecavolo. Mi hai fatto venire la pelle d'oca e il magone. Mannaggia a te, mostriciattolo!

Gioia ha detto... @ 11 gennaio 2008 21:29

quanto mi piaceva questo cartone animato! Ci sono affezionata, ricordo che da piccola volevo anch'io un boomerang, un koala, un cane da chiamare barone William Adams Junior e ero innamorata di Abel.

Anonimo ha detto... @ 12 gennaio 2008 13:44

sto morendo dalle risate..e tu sai il perchè .. tra l' altro somigliano pure..ehehe
franceskina

Anonimo ha detto... @ 12 gennaio 2008 14:11

ormai non ci sono più sognatori come noi...siamo rimasti in pochi fratellone...

Anonimo ha detto... @ 12 gennaio 2008 16:28

...incredibile!Georgie...come si fa a dimenticare?Che invidia mi faceva la piccola e bellissima Georgie... io tenevo per Abel sempre forte,deciso e coraggioso.
Addiruttura in grado di morire per amore! Che dolce!!!
Quando eravamo bambini tutto era più vero, autentico. Noi si giocava ad essere i personaggi dei ns.cartoni. Oggi invece i cartoni sono costruiti in base ai giocattoli che poi i bambini dovranno comprare. Che tristezza infinita....
Allora conserviamo i ricordi che abbiamo e speriamo che i ns.figli siano altrettanto fortunati.
Avanti così
Mary

Bk ha detto... @ 12 gennaio 2008 16:35

@frato: sei l'unico uomo ad avere sentito il bisogno di commentare un post su georgie... qualcuno che non ha paura di mostrare le emozioni... sei figo fratellino...

@Tutte le donne che hanno commentato:
grazie di esserci e di non smettere mai di parlare di quello che provate.

patty ha detto... @ 12 gennaio 2008 17:27

ma che bello rivederliii!!!!!!
quelli si che erano bei cartoni, altro che quelli che mandano ora....o non saremo vecchi noi?????

Bk ha detto... @ 12 gennaio 2008 20:03

@patty: no patty non siamo vecchi...
hanno smesso di farli i cartoni così...

Sara ha detto... @ 17 gennaio 2008 20:56

Dopo i commenti delle signore qui presenti, ho iniziato ad avere dei dubbi..Ho fatto un po' di ricerche e confesso di aver fatto un po' di confusione tra i fratelli..Mio Dio..mi sento proprio vecchia in questo momento!
Mi sa che occorre rivederlo..